Hai già uno starter kit ma vuoi fare cose più serie?
Come guidare un Arduino tramite WiFi, senza bisogno di app, con le ultime tecnologie, ma con un budget ridotto?

  • mini Wemos D1
    Si tratta di un microcontroller molto piccolo e potente; 160MHz,Wi-Fi incluso, memoria 1Mb e 50Kb di RAM.
  •  ADS1115 16bit ADC
    aggiungere 4 pin con alta qualità perni 16bit analogici per circa 0,5 €
  • Shift Register
    ogni registro a scorrimento aggiunge 8 pin digitali per 0,09€/pin
  • Caricabatterie
    Uno shield per la Wemos per aggiungere la gestione della batteria e rendere i dispositivi wireless molto compatti
  • LiPo una cella
    Le batterie al litio sono molto più dense e leggere. Moolto meglio rispetto alle 9v che si scaricano subito.
  • MPU6050
    Si tratta di un accelerometro I2C 3Axis, 3AXIS giroscopio e sensore di temperatura 0,01 ° C.
  • schermo OLED Mini
    0.66 “schermo OLED 64x48px. Rispetto agli LCD è molto luminoso e usa pochissima corrente.
  • Motor Driver doppio 12V 2A
    Questo è un driver DC molto economico ma affidabile, che permette di controllare direzione e velocità.
  • Sd card shield
    Le schede SD sono il modo più economico per aggiungere memoria. Particolarmente utile con l’ESP8266 per utilizzarlo come un server web, con video e immagini.

In totale non si dovrebbero spendere più di 23 €, per un sacco di parti che vi insegneranno le tecniche moderne.
Nulla vieta di prendere le parti separatamente o solo quelle che interessano.
I2C e SPI permette di aggiungere molte periferiche al controller principale, utilizzando solo un paio di pin e comunicazioni veloci.
ADS1115 e gli shift register permettono di aggiungere ulteriori pin alla bisogna, così non c’è bisogno di utilizzare un microcontrollore più costoso come Arduino Due o Mega.

WiFi è il protocollo di rete più comune, e di gran lunga il più flessibile. Con questo si può fare un oggetto IoT e collegarsi direttamente a Internet. Telegram per esempio, è molto facile da usare attraverso un bot gestito dall’ESP8266.

Le parti economiche e popolari permettono anche di fare un prototipo per un prodotto commerciale. e hanno un sacco di supporto su Internet.

Divertitevi 🙂

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s