Arduino nano vs LeafLab maple mini

photo104481015576242541

Arduino Nano Leaflab mini maple
pin 14 34
speed 16MHz 72Mhz
memory(flash) 32kb 128kb
ram 2kb 20kb
eeprom 1kb
working voltage 5-12v (3.3v @8MHz) 3.3-12v
serial ports 1 3
pwm disponibili 6 @10bit 12 @16bit
pin analogici 8 @10bit 9 @12bit
regolatore 500mA @5v <500mA @ 3.3v
dimensions 45x18mm 52x19mm
SPI 1 2
I2C 1 2
corrente GPIO 40mA 5mA
costo ~2€ ~4€
extra? regolatore 3.3v e 5v 1 bottone programmabile

Tirando le somme, il LeafLab maple mini vince su tutta la linea della computazione, comunicazione e controllo.
Pure lo svantaggio tipico degli ARM, i pin che non tollerano i 5v è risolto e testato su questa board, con almeno 19 pin che tollerano 5v.
Per applicazioni semplici e low cost i nano sono ancora decisamente meglio, più piccoli, capaci di una piccola memoria permamente, più corrente in uscita per ogni pin digitale e un buon regolatore, da soli possono essere sbattuti in una scatola con dei sensori e chiamarlo un prodotto finito.
Il maple mini invece è fantastico per applicazioni con più microprocessori, videocamere a bassa risoluzione, sensori analogici ad alta risoluzione, controllo preciso di una dozzina di motori, o guidare una macchina CNC. Non è adatto a fare il lavoro direttamente, ma è un ottimo micro controllore, che può anche dare comandi ad altri 2 microcontrollori mentre riceve dati da USB!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s