Il Percettrone, spiegato in modo semplice

Il Percettrone è un tipo di programma che data una lista di numeri, ottiene una lista di numeri da 0 a 1 che corrisponde al risultato di una regola che ha appreso dagli esempi.
La regola che usa per ottenere i risultati è la somma del prodotto di ciascun numero in arrivo per il corrispondente numero ottenuto durante l’apprendimento, più un eventuale aggiustamento, chiamato “bias”.
La regola che si usa per stabilire il numero y per cui moltiplicare il numero corrispondente x in arrivo viene scelta prima dell’apprendimento, e può essere:
1. *se numero in arrivo > 0, 0
se numero in arrivo < 0, 1
2. y è pari al segno di x
3. y è pari a x

I percettroni sono adatti a scegliere se dei numeri appartengono ad una classe rispetto ad un'altra, quando non si sa che legame ci sia tra le due classi, ma ci sono già abbastanza esempi con risultati già conosciuti.
Ad esempio un percettrone con la regola 1(detta anche funzione di Heavyside) può classificare i valori ottenuti da un termometro in caldo(come 1) o freddo(come 0), sapendo che
10 0(freddo)
20 0(freddo)
40 1(caldo)
35 1(caldo)
5 0(freddo)
Dati questi esempi di apprendimento, il percettrone stabilirà un valore soglia, per cui sopra questo numero fornirà come risultato 1(caldo), altrimenti fornirà 0(freddo)
In questo esempio il valore di soglia o "bias" viene segnato a 35.
I valori da fornire alla rete neurale e che vengono forniti dalla rete neurale devono essere valori da 0 a 1, numeri con la virgola compresi.
Per cui gli esempi devono essere messi in proporzione tra il massimo e il minimo, diventando:
min 5, max 40 = min 0, max 1,
10-5 = 5/35 = 0,14
20-5 = 15/35 = 0,42
40-5 = 35/35 = 1
35-5 = 30/35 = 0,85
5-5 = 0/35 = 0

Visto che in numeri in entrata e in uscita della rete neurale sono tutti tra 0 e 1, si possono mettere in coda vari percettroni, per ottenere dei ragionamenti più complessi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s